venerdì 2 marzo 2012

CREMA DI FAVE CON RADICCHIO E ACCIUGHE

Lunedì dieta? Ormai non me lo dico neanche più e cucino piatti leggeri soprattutto per i contest, questa è la triste realtà con cui la mia bilancia deve scendere a patti.
La ricetta di questa crema di fave è di Cucina Moderna, ho apportato qualche modifica per quanto riguarda la cremosità del piatto, ovviamente se la volete più liquida aggiungete più acqua.


Ingredienti per 2 persone:

150 g di fave secche
1 cespo di radicchio precoce
3 filetti di acciughe sott'olio
Succo di 1/4 di limone
1 spicchio d'aglio
1 foglia di alloro
Olio extravergine di oliva
Sale

Mettete a bagno le fave per 12 ore in acqua fredda con l'aggiunta di un pizzico di bicarbonato.
Portate a ebollizione 500 g di acqua, unite lo spicchio d'aglio spellato, la foglia di alloro e le fave, cuocete a fuoco dolce per circa 30 minuti.
Nel frattempo, lavate il radicchio, asciugatelo e tagliatelo a striscioline sottili.
Scaldate 4 cucchiai di olio extravergine, aggiungete le acciughe sgocciolate e spezzettate e scioglietele a fiamma bassissima, mescolando con un cucchiaio di legno.
Eliminate aglio e alloro dalle fave, frullatele con un mixer a immersione, regolate di sale, unite il succo di limone e suddivitete la crema nei piatti.
Completate con la salsina di acciughe preparata, decorate con il radicchio e servite.

Con questa ricetta partecipo al contest "Basta! Lunedì dieta!" dei blog "Arte in cucina" e "Dolcizie"


e ovviamente alla raccolta "Un'acciuga al giorno" del blog "Poveri ma belli e buoni" di Cristina:

45 commenti:

  1. mi piace molto questa ricetta!!! Bravissima pubblichi delle ricette molto appetitose ed interessanti! un bacio Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna, sono contenta ti piacciono le ricette che trovo, questa è molto leggera, con il caldo che avanza è perfetta.

      Elimina
  2. Ottima crema..ottima ricetta..BRAVA SARA...anche se solo per i contest le ricette light almeno tu le prepari.... io non ci riesco proprio... alterno paste grasse a verdure bollite e basta...con contorno di dolci a go go ovviamente
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, ho la fortuna che sui dolci riesco a trattenermi senza troppi problemi, ma secondo te, quelle tre salsiccine che sono nel mio frigorifero, non ci sarebbero state bene sulla crema?

      Elimina
  3. Non ho proprio mai assaggiato la crema di fave, ma con questi abbinamenti mi attira moltissimo! E poi ci sono le acciughe, non si puó non copiare ;) buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Babi!!! Buongustaia come sei non puoi passare altro tempo senza aver assaggiato la crema di fave, se poi ci fai il purè....

      Elimina
  4. ottimo la purea di fave!!bella presentazione...ciaoo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu sicuramente la crema di fave la mangerei spesso e sai quanto sia buona...

      Elimina
  5. Mi piacciono tutte le creme e i passati del mondo, in questo periodo, se leggeri ancora meglio :-) Prendo nota della tua squisita ricetta :-)
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosalba, se ti piacerà dimmi qualcosa

      Elimina
  6. me encanto tu blog soy española y me quedo de seguidora te dejo el mio
    123acomer.blogspot.com

    RispondiElimina
  7. Ma quanto è squisita questa crema di fave, mi piace molto! Col radicchio non l'ho mai provata, chissà che bontà!Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova Molly, perchè l'amarognolo del radicchio è perfetto sulla crema di fave

      Elimina
  8. Ciaoooo ahahahaha anche qui mangiamo in base ai contest che ci sono in giro..hihihihii mio marito non lo sa però :D..che buona questa crema.molto deliziosa complimenti!ciaoo buon w.e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio invece ne è consapevole, quando gli servo un piatto mi chiede a quale contest sto partecipando.... però è un bel divertimento per noi...

      Elimina
  9. Ciao, una ricetta che ci incuriosisce molto per l'abbinamento di tre ingredienti così diversi nel gusto! Particolare e curiosa.
    baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ingredienti diversi, ma chi ha proposto la ricetta sulla rivista ci ha preso in pieno, insieme stanno molto bene

      Elimina
  10. noooo...ma questa ricetta te la rubo! troppo buone le fave! io le preparo in vari modi ma questa tua versione davvero originale!
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ruba pure, che la stagione delle fave fresche è sempre troppo corta per chi le ama..

      Elimina
  11. Ho proprio acquistato settimana scorsa delle fave secche...credo che proverò la tua ricetta!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene Sabrina, avrei anche un'altra ricetta sfiziosa, magari la faccio a breve...

      Elimina
  12. Quanto mi piace il purè di fave ! Così cremoso...brava, bel piatto

    RispondiElimina
  13. Ciao! ho visto tuoi comenti al blog "123 a comer". Io sono spagnola pero abito a la svizzera italiana. me piage un saco il tio blog. allora resto qui con te!!!
    laura
    Il mio blog se chiama Cocinando hacia los picos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, sono già venuta a trovarti!!

      Elimina
  14. ci vorrebbero contest light in scadenza tutti i giorni allora :D! la ricetta sarà di sicuro ottima! grazie cara inserisco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una versione moderna e rivisitata della Bobba Tabarkina...che io adoro! Molto interessante l'abbinamento fave radicchio, da provare!
      Un bacione tesoro!

      Elimina
    2. Vicky, grazie a te per il contest!

      Gemma, prova questo nuovo abbinamento e fammi sapere cosa ne pensi

      Elimina
  15. Un abbinamento insolito ma di certo va provato. grazie per la ricetta. Se passi da noi, c'è una sorpresa per te!! Ciao Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna!!!! Grazie, questo è un premio incredibilmente importante, sono onorata del motivo per cui hai scelto il mio blog.

      Elimina
  16. BEllissima e bellissima ricetta!! :) Bravaaaa!!! A presto,anna.

    RispondiElimina
  17. Ciao Sara...il calzone di rape l'ho in una teglia con diametro 36
    Abbracci e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una tegliona!!!! Temo che dovrò dimezzare le dosi, ma lo farò quel calzone!!

      Elimina
  18. è che la bilancia è tutta felice... siamo noi che poi ci rovesciamo la giornata...
    stavo pensando anch'io a qualcosa con le fave... questa è buonissima!
    buona settinama, cara saretta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La soluzione è non pesarsi più!

      Elimina
  19. Ricetta interessante. Non ho mai usato le fave essiccate . . .la proverò presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le fave secche sono molto buone se utilizzate come purè, se le trovi prova perchè ne vale la pena.

      Elimina
  20. Anche io ho postato di recente la purea di fave, ma la tua ricetta mi sembra molto più godereccia della mia!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà era leggerina, saporita sì, ma mi verrebbe da dire per scaldare lo stomaco non per riempirlo.... ma come farei a restare a dieta seriamente???

      Elimina
  21. ottima questa purea, grazie Sara per il tuo prezioso apporto alla raccolta
    cris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cris, è necessario applicarsi per arrivare al fatidico numero!!!

      Elimina
  22. Complimenti, ricetta leggera ma anche raffinata! Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mila, se desidero far mangiare le creme e le vellutate in casa devo scovarne sempre di nuove!

      Elimina