domenica 26 febbraio 2012

STUFATO DI SEPPIE E TOPINAMBUR

Non avevo mai assaggiato i topinambur, mi impigriva solo l'idea di pulirli, ma Tiziana ha pensato bene di indire una raccolta, così ho vinto le mie resistenze e l'ho comprato, l'ho cucinato e sono rimasta folgorata dalla bontà di questo tubero.

(Ricetta di Cucina Italiana con le mie dosi)


Ingredienti per 2 persone:

5 seppie medie (circa 700 g)
40 g di olive verdi
300  g di topinambur
Aglio 
Prezzemolo
Olio extravergine di oliva
Sale e pepe

Pulite le seppie, lavatele bene quindi mettetele ad insaporire in una casseruola nella quale avrete fatto soffriggere uno spicchio d'aglio in un filo d'olio.
Unite i topinambur, pelati e ridotti a rondelle, le olive, sale, pepe e ciuffetti di prezzemolo, incoperchiate e lasciate stufare il tutto a fuoco moderato per 30 minuti circa, quindi eliminate l'aglio e servite subito (se vi capitasse, eliminate il liquido in eccesso). 

Con questa ricetta partecipo alla raccolta "Topinambur... questo sconosciuto!" del blog "Cucinando e assaggiando" di Tiziana:



25 commenti:

  1. Grazie mille!!! Se hai altre idee la raccolta prosegue fino al 31 marzo!! Ciao!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho già cambiato la scadenza, bellissima questa raccolta!!

      Elimina
  2. Bella ricetta...non ho mai usato il topinambur..molto interessante questo accostamento. Mi piace.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io non lo avevo mai usato e ora sto ricercando più ricette possibili perchè ho scoperto di adorarlo!!

      Elimina
  3. Ma va?????non mi sono mai posta il "problema" di scoprire questo tubero..ma come sempre tu prepari i tuoi piatti talmente bene che...mi fai venire una gran voglia!!!!!!:-)))))Mi lancio nell'acquisto!!!bellissimo accostamento di sapori. Buona domenica!!!!Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lanciati Yrma, non te ne pentirai!!

      Elimina
  4. Mai visti nè mangiati i topinambur!!!!Mi hai incuriosita.
    P.S. se ti piace tanto il pesce devi "assolutamente" provarlo con gli scialatelli al limone.
    Un abbraccio e buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero tu possa trovarli Maria, sono una specialità del nord, ma così buoni che vale la pena cercarli. In settimana vado in un negozio del centro di Bologna e chiedo se riescono a procurarmi gli scialatelli

      Elimina
  5. Quando non avevo idea che avrei voluto cucinarlo, il topinambur ce l'avevo sempre sotto gli occhi. Da quando ho deciso che volevo provarlo ... non l'ho più trovato! Dovrò ricominciare la mia ricerca con più pazienza!! Ottimo piatto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elly per me è stata la stessa cosa, fino all'anno scorso andavano i topinambur sembra andassero molto di moda e quest'anno invece ho avuto difficoltà a trovarli.

      Elimina
  6. Aspettavo la tua ricetta con i topinambur e devo dire che ai avuto un'idea davvero interessante li proveró anche stufati! Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Babi con le seppie sono fantastici, provali.

      Elimina
  7. Ma quanto sei brava Sara...ingrediente semi sconosciuto ricetta grandiosa!!!! Sei insuperabile!!!!!!Un bacione e BUONA DOMENICA!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Renata anche tu forse avrai difficoltà a procurarti i topinanbur, però se li trovi non farteli scappare!!

      Elimina
  8. queste seppie devo prepararle a mia moglie.
    ciao ciao
    emme

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che creativita' Sara! Ottime le seppie e splendido l'abbinamento con il topinambur...da provare!

      Elimina
    2. Emme, tua moglie è mooooolto fortunata!!!

      Gemma, grazie!!! Ma la ricetta non è mia, non vorrei prendermi onori non meritati, sono solo una buona ricercatrice....

      Elimina
  9. se ti ci metti anche tu con il tiponambur la voglia si impenna, e mi sa che presto lo provo!!!!
    tipomabur... ahhhahahaha, che rimba!!!!
    bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu Monica proprio non hai scusanti per non averlo ancora provato, da te si trova di tutto!!! Vedrai quanto di piacerà..

      Elimina
  10. Fa venire voglia di mettersi a sedere e mangiarlo tutto! Bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed è quello che abbiamo fatto noi!!!!

      Elimina
  11. Ciao Sara, grazie per il bel commento che hai lasciato da me.
    I topinambur non li ho mai assaggiati, grazie a te li conosco ora. Ottima ricetta.
    Brava.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di averti fatto scoprire un ingredienti così valido, ancora complimenti per il tuo blog!

      Elimina
  12. Ma che brava sei,questo è un piatto da leccarsi i baffi!Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Molly, con questo piatto ci siamo fatti fuori mezzo pane pugliese....

      Elimina